HomeGiochiPing Pong

Ping Pong

condividi la pagina
FaceBook  Twitter  

Ping Pong: un divertimento sano e avvincente

In assoluto uno dei passatempi più conosciuti e apprezzati al mondo, il ping pong (o tennistavolo) è il gioco ideale adatto ad ogni fascia di età, con cui trascorrere esperienze di puro divertimento e perché no, di sano agonismo.

Il tennis tavolo è divenuto sport olimpico nel 1988 durante la XXIV edizione delle Olimpiadi a Seoul, dove la Cina conquistò ben 5 medaglie (non a caso è il paese con il maggior numero di praticanti al mondo).

Questa autentica disciplina sportiva è molto apprezzata perché richiede oltre che buoni riflessi, la giusta dose di rapidità e concentrazione... difatti è luogo comune tra appassionati e addetti ai lavori la definizione che "il tennis tavolo è giocare a scacchi correndo i cento metri". 

A livello dilettantistico è possibile giocare a ping pong in qualsiasi spazio, sia al chiuso che all'aperto (anche in aree non particolarmente spaziose), ma per praticarlo in ambito agonistico è necessario disporre di strutture al chiuso adeguatamente attrezzate, quali palestre o palazzetti dello sport.


Panoramica del gioco del Ping Pong

Le origini storiche del tennis tavolo sono ancora oggi poco chiare, viste le svariate tesi formulate a riguardo, che lo vedrebbero nascere nell'era Imperiale cinese, nonostante la presunta paternità del Giappone o per merito dei viaggiatori Europei che ne diffusero la pratica durante i loro viaggi nei mercati di tutto il mondo.

Naturale evoluzione del gioco della pallacorda tanto in voga nella Francia di fine ottocento, il ping pong si è trasformato da semplice attività di svago da praticare al chiuso ad un vero e proprio sport, grazie soprattutto ai miglioramenti delle attrezzature di gioco (fondamentale il passaggio dall'impiego del tamburello alle più leggere e pratiche racchette a "sandwich"), alle palline e ai tavoli impiegati.

A livello storico e politico, è d'obbligo menzionare il match disputatosi nel 1970 tra Cina e U.S.A. che a livello diplomatico rappresentò un punto chiave per avviare un importante miglioramento nei rapporti burrascosi che sussistevano tra queste potenze mondiali.

Nel mondo del ping pong agonistico sono Cina, Giappone e Corea i paesi più competitivi (e blasonati) e gli atleti orientali sono soliti utilizzare svariate varianti della cosiddetta impugnatura "a penna" della racchetta di cui sono stati gli inventori, introducendo così una fondamentale linea di confine con le scuole occidentali.

 

Attrezzatura, inizio del gioco e punteggi

Per giocare a ping pong è necessario disporre della seguente attrezzatura:

- un tavolo idoneo, dalla superficie liscia e suddiviso in due metà di campo, comprensivo di una rete in nylon (alta 15,25 cm e lunga 184 cm) e dei relativi sostegni laterali;

- una pallina sferica del diametro di 40 millimetri e del peso di 2,7 grammi (fatta di celluloide o di un diverso materiale plastico), solitamente di colore bianco o arancione.

- una racchetta per ogni giocatore, dove risulta fondamentale la scelta del materiale delle 2 facciate in gomma in base allo stile di gioco preferito (Attacco, Difesa e All Round)

- una zona di gioco adeguatamente larga che preveda un'area lunga 12 metri e larga 6, con un soffitto alto almeno 3 - 4 metri (poi, ovviamente esistono diverse disposizioni per le competizioni internazionali, le gare nazionali, interregionali e regionali).

Un match di ping pong può essere disputato da un minimo di 2 giocatori nel caso del singolo ad un massimo di 4 nel doppio e prevede 5 set, dove chi si aggiudica per primo tre set vince la partita.

Per aggiudicarsi un set è necessario conseguire 11 punti (nel caso in cui l'avversario ne abbia realizzati meno di 10), difatti, se nella partita i giocatori raggiungono una situazione di pareggio totalizzando 10 punti ciascuno, vince chi riesce per primo a conquistare 2 punti supplementari di fila (come nei vantaggi del tennis).

Oltre alle due modalità di gioco menzionate, a livello non agonistico esiste una divertente variante chiamata "a giro" che può essere giocata da 3 o più giocatori, che si pratica con le regole di gioco classico ma che vede i giocatori girare di continuo attorno al tavolo per colpire la palla a turno.

Nel ping pong il colpo più famoso è il TOP SPIN, ideale per rispondere ad ogni tipologia di colpo avversario e mettere così a segno un tiro vincente.

 

.

È arrivata l'app ufficiale di Big Bowling!

Scopri la nuova App Mobile di Big Bowling!
Finalmente disponibile per i vostri smartphone la nuova straordinaria app ufficiale di Big Bowling.

Maggiori dettagli

OFFERTE IN EVIDENZA


 

GIOCO DEL FOOTBOWL AL BIG BOWLING!

Gioco del Footbowl 

 

CONVENZIONI E VANTAGGI IKEA FAMILY

Scopri subito gli straordinari sconti e le tariffe speciali dedicate ai soci IKEA Family!

tessera promozionale IKEA Family

Servizio Newsletter

Servizio gratuito che mettiamo a disposizione dei nostri clienti per ricevere via mail o sms tutte le news e gli eventi targati Big Bowling.

Registrati subito

Scopri gli eventi della tua provincia con Joylife


Free business joomla templates